LUCIANO PAVAROTTI


Che Gelida Manina (erster Akt) Lyrics

Che gelida manina
Se la lasci riscaldar.
Cercar che giova?
Al buio non si trova.
Ma per fortuna
è una notte di luna,
e qui la luna
l'abbiamo vicina.

Aspetti, signorina,
le dirò con due parole
chi son, e che faccio,
come vivo. Vuole?

Chi son?
Sono un poeta.
Che cosa faccio? Scrivo.
E come vivo? Vivo!
In povertà mia lieta
scialo da gran signore
rime ed inni d'amore.
Per sogni e per chimere
e per castelli in aria,
l’anima ho milionaria.

Talor dal mio forziere
ruban tutti i gioelli
due ladri, gli occhi belli.
V’entrar con voi pur ora,
ed i miei sogni usati
e i bei sogni miei,
tosto si dileguar!
Ma il furto non m’accora,
poichè, v’ha preso stanza
la dolce speranza!

Or che mi conoscete,
parlate voi, deh! Parlate.
Chi siete? Vi piaccia dir!

Watch Luciano Pavarotti Che Gelida Manina erster Akt video
Hottest Lyrics with Videos
164665bf78593edc61100bedf117ff0d

check amazon for Che Gelida Manina (erster Akt) mp3 download
browse other artists under L:L2L3L4L5L6
Songwriter(s): Traditional, Dick Hyman
Publisher(s): UA Music Inc.
Record Label(s): 2008 One Media Publishing
Official lyrics by

Rate Che Gelida Manina (erster Akt) by Luciano Pavarotti (current rating: 7.67)
12345678910
Meaning to "Che Gelida Manina (erster Akt)" song lyrics
captcha
Characters count : / 50