FUORISKEMA


A Lei Lyrics

Alla formica che smette di trasportare il mondo su di se
Ai giornali che non hai letto e che non leggerai
A questa luna stanca di guarirci come pu'
Scioglie I capelli in un velenoso miele d'argento

A lei, come le onde del mare
Lei, che non posso vedere
Lei, che non pu' pi' fuggire
Lei, come le onde del mare
Lei, che non posso vedere
Lei, una spina nel cuore

E aspetto ancora
Avvolto in letti che
Non mi appartengono
(Non mi appartengono pi')
E mordo labbra che
Non mi conoscono
Ma non serve a niente

Cos' corsi a vedere, il colore del vento per lei
Ascoltare il rumore del niente, per lei
Adesso questa luna stanca ci guarisce come pu'
Scioglie I capelli in un velenoso miele d'argento

A lei, come le onde del mare
Lei, che non posso vedere
Lei, che non pu' pi' fuggire
Lei, come le onde del mare
Lei, che non posso vedere
Lei, una spina nel cuore

E aspetto ancora
Avvolto in letti che
Non mi appartengono
(Non mi appartengono pi')
E mordo labbra che
Non mi conoscono
Ma non serve a niente

Correct these lyrics

Watch Fuoriskema A Lei video
Hottest Lyrics with Videos
976a72543bc4c5fee418548584513fd3

check amazon for A Lei mp3 download
these lyrics are submitted by BURKUL4

Record Label(s): 2013 Fuoriskema
Official lyrics by

Rate A Lei by Fuoriskema (current rating: N/A)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Meaning to "A Lei" song lyrics no entries yet
required
capthca required

Characters count
: min. 50 characters