FILIPPA GIORDANO


Un Bel Di' Vedremo (da Madama Butterfly) Lyrics

Un bel dí, vedremo
Levarsi un fil di fumo
Sull´estremo confin del mare.
E poi la nave appare.
Poi la nave bianca
Entre nel porto. Romba il suo saluto.
Vedi? È venuto!
Io non gli scendo incontro, Io no.
Mi metto là sul ciglio del colle e aspetto,
E aspetto gran tempo e non mi pesa
La lunga attesa.
E uscito dalla folla cittadina un uomo
Un picciolo punto s´avvia per la collina.
Chi sarà? Chi sarà? E come sarà giunto
Che dirà? Che dirà? Chimerà
Butterfly dalla lontana, Io, senza dar
Risposta me ne starò nascota un po´
Per celia, e un po´ per non morire al
Primo incontro, ed egli alquanto in
Pena chiamerà, chiamerà: "Piccina
Mogliettina olezzo di verbena" i nomi
Che mi dava al suo venire.
Tutto questo avverrà, te lo prometto.
Tienti la tua paura, Io con sicura fede
L´aspetto.

Watch Filippa Giordano Un Bel Di Vedremo da Madama Butterfly video
Hottest Lyrics with Videos
7c1e240b4e75d34b74bcb0f57f8be682

check amazon for Un Bel Di' Vedremo (da Madama Butterfly) mp3 download
these lyrics are submitted by mxm4
browse other artists under F:F2F3F4F5
Record Label(s): 2002 Sugar s r l
Official lyrics by

Rate Un Bel Di' Vedremo (da Madama Butterfly) by Filippa Giordano (current rating: 7.50)
12345678910
Meaning to "Un Bel Di' Vedremo (da Madama Butterfly)" song lyrics
captcha
Characters count : / 50