LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA


I Nostri Corpi Celesti Lyrics

I nostri corpi celesti e i nostri arrivederci scritti sui vetri rotti
Le periferie lunari, i nostri compromessi storici per non ferirci

E ti ricordi che i nostri sogni sfioravano i soffitti

E le trasformazioni, le nostre New York interiori
E i mazzi di fiori ai bordi delle strade provinciali
E poi le ali le ali le ali che ti escono dalla schiena
E le polveri sottili dei nostri cuori neri
E ti ricordi che i nostri cieli arrivavano ai soffitti
Nelle vetrine deserte dei tuoi occhi
Qualche scontro di lamiere e di astri
E succursali di paradisi terrestri
E di grandi aziende nell'Europa dell'Est
Finestre di palazzi indiferrenti
E poi per noi sbiadivano tra le antenne e i tramonti

E ti ricordi che i nostri sogni sfondavano i soffitti

(E ti ricordi i nostri disperati sogni di via Ripagrande, di viale Krasnodar?
Ti ricordi i nostri disperati sogni di viale Monza?
E ti ricordi i nostri disperati sogni di via Ripagrande, di viale Krasnodar?
Ti ricordi i nostri disperati sogni di viale Monza
Che si infrangevano contro i soffitti e facevano delle specie di affreschi?)

Watch Le Luci Della Centrale Elettrica I Nostri Corpi Celesti video
Hottest Lyrics with Videos
eca728a2f10e840db91ab91b3eaa35ad

check amazon for I Nostri Corpi Celesti mp3 download
these lyrics are submitted by itunew3
browse other artists under L:L2L3L4L5L6L7L8
Songwriter(s): Vasco Brondi
Record Label(s): 2010 Cara Catastrofe
Official lyrics by

Rate I Nostri Corpi Celesti by Le Luci Della Centrale Elettrica (current rating: 7.31)
12345678910
Meaning to "I Nostri Corpi Celesti" song lyrics
captcha
Characters count : / 50