DIAFRAMMA


Signore Che Pulisci Il Mare Lyrics

Signore che pulisci il mare
Ascolta questa assurda ed insana richiesta:
L'acqua della doccia di quella ragazza
E tutto quel che ancora possa riguardarla
Non buttarlo via.
Minuscoli frammenti di pelle
Secca e un pò salata se si abbronzerà un pò,
Lo smalto delle unghie delle mani e dei piedi,
Capelli che hanno visto giuorni migliori:
Tu non buttarli via.
Addetto alla qualità dell'aria,
La stessa che accarezza il suo fantastico corpo,
Tu che sai tutte le leggi della gravità
E quanto pesa il suo corpo:
Fa che non voli via (4)
Perché io devo andare a caccia (2)
Dell'aria che respira.

Correct these lyrics

Watch Diaframma Signore Che Pulisci Il Mare video
Hottest Lyrics with Videos
e9efcf1a465cce63fa143da8366ab87a

check amazon for Signore Che Pulisci Il Mare mp3 download
these lyrics are submitted by musixmatch

Record Label(s): 2002 Federico Fiumani
Official lyrics by

Rate Signore Che Pulisci Il Mare by Diaframma (current rating: N/A)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Meaning to "Signore Che Pulisci Il Mare" song lyrics no entries yet
required
capthca required

Characters count
: min. 50 characters