Tiziano Ferro - Giugno '84
Related Tiziano Ferro Links Tiziano Ferro

TIZIANO FERRO


Giugno '84 Lyrics

Voglio
Più patti chiari e meno sesso
Voglio
Che mi telefoni più spesso

Voglio
Che tu mi dica un po' che credi in me
Non chiedo tanto ma di certo

Voglio
Sapere perché hai suelto un taglio
Netto
Vorrei sentirte ogni tanto e

Voglio
Sapere veramente come sei
Dimenticandomi del resto

Fino all'altro ieri cuando
Mi lasciva solo
Se tornavi a casa
Mi portavi un regalo

E io mi consolavo
E tu un po' stavi meglio
Nascondevo in quel regalo
Il mio bisogno

E ora mi pento, mi pento
E sogno che sara'
Un po' piu' bello, piu' bello
X me

E se ripenso al tuo sguardo
Del giugno '84
Il mio rimpianto
Sarai per sempre tu

Ero
Intelligente in segreto
Dietro
I miei disegni e la tua radio

Sogni
Pubblicizzati dentro la tv

Mentre la gioia era a lavoro

Spero
Dimenticandomi com' ero
Gelo
Lasciando indietro ciò che è nero

Buono
A mascherare l'infelicità
Sempre in incognito il mio amore

Fino all'altro ieri
Quando rimanevo solo
L'alba era un nemico
E un astronave il mio divano

Con il mondo intero
Giocavo a pallavolo
Per non disturbarti
Io facevo piano piano

E ora mi pento, mi pento
E sogno che sara'
Un po' piu' bello, piu' bello
X me

E se ripenso al tuo sguardo
Del giugno '84
Il mio rimpianto
Sarai per sempre tu

E sguardi, passi falsi
Ritratti, capodanni vanno via
Felice come nessuno
Nel luglio '91 grazie a te

E ora mi pento, mi pento
E sogno che sara'
Un po' piu' bello, piu' bello
X me

E se ripenso al tuo sguardo
Del giugno '84
Il mio rimpianto
Sarai per sempre tu

Songwriter(s): Tiziano Ferro
Copyright: S.I.A.E. Direzione Generale
Official lyrics powered by

Rate this song (current rating: not rated yet)
12345678910
Meaning to "Giugno '84" no entries yet
(*) required
(*) required

Characters count : (*) min. 100 characters required