POOH


1966 Lyrics

(Facchinetti-Negrini)
Devo stare attento e so perché
rivisitando col pensiero gli anni miei fin qui
da un po' di tempo io
mi difendo segno è
che al mio mondo
nuove ombre da l'età.
Ripercorro a volte certe vie
di nuovi eroi riveste i suoi silenzi la città
e io non ci credo più
seguo forse solo ormai l'esperienza
quanti dubbi ho però.
Ho una casa sono un uomo
fra la gente quanti amici miei
si sono arresi.
Già vicini
fino a ieri in cadute
e in risvegli ormai sono stranieri.
Piccola donna dieci anni di meno
con la tua rabbia orgogliosa nel seno
mentre mi scarti e mi dici "sei fuori"
credi che i tuoi siano giorni migliori.
Questa sera hai detto che verrai
e nella mia esperienza sono certo che verrai
ma so per altro che
ti nascondi qui da me
non mi senti
solo il corpo tuo mi dai.
Sei nemica
mi rinneghi
qui mi segui
nel tuo mondo no
sono nessuno.
Dalla tua parte
come una sfida
mi viene amore
ed anche se non vuoi
è proprio amore.
Ti sei mai chiesta
chi inventava
questo tuo mondo
nel sessantasei
che apri la strada.
Guardami adesso
senza paura
odiami solo
se un giorno tu vedrai
che io mi arrendo.

Correct these lyrics



Watch Pooh 1966 video

check amazon for 1966 mp3 download


Official lyrics by

Rate 1966 by Pooh (current rating: N/A)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Meaning to "1966" song lyrics no entries yet
required
capthca required

Characters count
: min. 50 characters