EROS RAMAZZOTTI


Bucaneve Lyrics

Come un bucaneve sei spuntata
fra le brine del mio tempo,
sorprendendo anche me...
Questa è l'immagine precisa
che mi viene sempre in mente
quando io penso a te.

Penso a te, mentre i giorni tramontano,
come foglie che d'autunno rosseggiano, sugli alberi,
Forse la bugia mia più grossa io l'ho fatta a me stesso,
nascondendomi a te...
ma i miei sentimenti in carne ed ossa sono così veri,
adesso: più finzione non c'è...
Tu non sai che oramai non credevo più,
al ritorno di quel mondo romantico, che ispiri tu...

Quando ti vorrei,
quanto ti vorrei, tu non lo sai. quanto sognare che ancora mi fai.
Fammi illudere,
fammi credere ancora un po' a un ideale d'amore che ho.
Tu non puoi sapere, non sai,
tu non puoi sapere quanta vita in più, mi dai...

Se potessi resettare il cuore,
azzerarne le memorie,
troppo gravi per me...
cancellarne i segni di ogni errore,
ripulirlo dalle scorie,
da ogni macchia che c'è,
io vorrei ritrovare qui dentro me,
l'innocenza primitiva dell'anima,
per darla a te...

Quanto ti vorrei, quanto ti vorrei
tu non lo sai
quanto sognare che ancora mi fai.
Fammi illudere,
fammi credere ancora un po'
a un ideale d'amore che ho...
Tu non puoi sapere, non sai,
tu non puoi sapere...

Fammi illudere,
fammi credere ancora un po' a un ideale d'amore che ho.
Tu non puoi sapere,
non sai,
tu non puoi sapere quanta vita in più mi dai... che mi dai...

these lyrics are submitted by mta_mta

Songwriter(s): Claudio Guidetti, Eros Ramazzotti, Adelio Cogliati
Copyright: Viameda Edizioni Musicali S.r.l., S.I.A.E. Direzione Generale, Emi Music Publishing Italia S.r.l.
Official lyrics powered by

Rate this song (current rating: not rated yet)
12345678910
Meaning to "Bucaneve" no entries yet
(*) required
(*) required

Characters count : (*) min. 100 characters required