like
tweet
post
linkedin
share
pinterest
pin it
email
email

883


La Metro Eccetera Lyrics

La metro dei riflessi,
gli sguardi verso il vetro,
gli appositi sostegni verticali,
le mani che fatali li discendono,
e quelli orizzontali, in alto i polsi e gli orologi
viaggiano da soli.

La metro, i seduti di fronte
sono semplicemente gli avanzati
dal viaggio precedente
che andava dove vanno
tutti i presentimenti, eccetera.

In un soffio di porta, fa' l'ingresso
la bella incatenata a testa alta

Correct these lyrics

check amazon for La Metro Eccetera mp3 download

Rate La Metro Eccetera by 883 (current rating: N/A)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Meaning to "La Metro Eccetera" song text no entries yet
required
capthca required

Characters count
: min. 100 characters