MARLENE KUNTZ


Mala Mela Lyrics

Staccala tu la marcia mela
staccala tu la mala mela
Lei non sara' mai stolta cosi' da cadere giu'
Saprebbe di rinascita e poi cos'e' meglio
di risorgere sulle ceneri di
SUCCHIASANGUE-LA-IENA:
se c'e' un meglio dimmi qual'e'
Dovresti ricordarti di te, dovresti,
no, non scordarti di te
Pisciala fuori e pensa piu' a te
che va bene cosi'
Non dovrebbe essere impossibile
usare le forbici quando e' proprio
cosi' che si vuole, perche' cosi'
si dice sia scritto nel libro
"La tua vita nel sociale";
Scopriti essere umano in quanto tale
persona banale non speciale
a cui Dio concede
gesti assai banali
D'ora in poi quello sei tu
D'ora in poi quello sei tu
D'ora in poi quello sei tu
D'ora in poi quello sei tu
Dovresti ricordarti di te, dovresti,
no, non scordarti di te
Pisciala fuori e pensa piu' a te
che va bene cosi'
Non dovrebbe essere impossibile
usare le forbici quando e' proprio
cosi' che si vuole, perche' cosi'
si dice sia scritto nel libro
"La tua vita nel sociale";
Scopriti essere umano in quanto tale
persona banale non speciale
a cui Dio concede
gesti assai banali
D'ora in poi quello sei tu
D'ora in poi quello sei tu
D'ora in poi quello sei tu
D'ora in poi quello sei tu

Correct these lyrics



Watch Marlene Kuntz Mala Mela video

check amazon for Mala Mela mp3 download

Record Label(s): 1994 The Copyright in this sound recording is owned by EMI Music Italy SpA
Official lyrics by

Rate Mala Mela by Marlene Kuntz (current rating: N/A)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Meaning to "Mala Mela" song lyrics no entries yet
required
capthca required

Characters count
: min. 50 characters