IL BALLETTO DI BRONZO


Secondo Incontro Lyrics

Vedrà, vedrà
anche se non sa sentire
un cielo chiaro
cosa gli può dire
Un viso di vecchio
già vicino alla morte
la fede non c'era
adesso è già forte
Lo sguardo di un uomo
che non ha paura
cos'è se gli manca
la voce sicura
ha visto la notte
il giorno finire
e donne nel buio
già pronte a tradire
Le mani protese
i volti più assenti
morire i più buoni
gioire i potenti.
Ma non rimase a pensare fra sé
doveva cercare qualcosa che c'è
e non fu notte e giorno non fu
e l'orizzonte rimase laggiù.
Non si arrese
non si arrese mai
non si chiese
uomo dove vai
E quel che vide fu un altro uomo
con quelle braccia stese in croce
senza sentire la sua voce
gli andò vicino e gli parlò.
Ma in quegli occhi senza luce
pungenti spine erano infitte
sentì già sue quelle ferite
e poi la luce non fu più.

Correct these lyrics


Watch Il Balletto Di Bronzo Secondo Incontro video

check amazon for Secondo Incontro mp3 download

Songwriter(s): Giovanni Leone, Eleonora Mazzocchi, Cristiano Minellono
Publisher(s): Warner Chappell Music Italiana S.r.l., Ala Bianca Group S.r.l.
Record Label(s): 1973 Universal Music Italia Srl
Official lyrics by

Rate Secondo Incontro by Il Balletto Di Bronzo (current rating: N/A)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Meaning to "Secondo Incontro" song lyrics no entries yet
required
capthca required

Characters count
: min. 50 characters