AMORE


Le Dighe Dell'enel Lyrics

C'era un cervo che salvava souvenirs
Dalle edicole delle stazioni
Sognava di avere una moto
Da mettere in moto
Per andare a visitare
Le dighe dell'enel
E spesso diceva "ma guarda te l'enel
Che dighette che ti tira su!"
Ma lui non c'era mai stato a vedere
Le dighe dell'enel
Lui lo trovi in tutte le stazioni
Preferibilmente nel binario 3
Sempre a pugnare con l'edicolante
Che nasconde nel fortino
Proprio tutte quante
Le ricchezze dell'umanita'
Con una palla fantasia forse se ne va
Lui passa giornate a guardare
Scutulare e riguardare la neve
La testa appoggiata
Sul busto del papa
A 59 carati
Nel taschino la penna si spoglia
Basta che la giri gli s'alza la gonna
Si compiace d'esser senza alleati
Trova questi umani troppo indaffarati
Da non accorgersi
Che gli stanno rubando il tesoro
C'era un cervo che salvava souvenirs
Dalle edicole delle stazioni
Sognava di avere una moto
Da mettere in moto
Per andare a visitare
Le dighe dell'enel
E spesso diceva "ma guarda te l'enel
Che dighette che ti tira su!"
Ma lui non c'era mai stato a vedere
Le dighe dell'enel

Correct these lyrics


Watch Amore Le Dighe Dellenel video

check amazon for Le Dighe Dell'enel mp3 download


Official lyrics by

Rate Le Dighe Dell'enel by Amore (current rating: N/A)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Meaning to "Le Dighe Dell'enel" song lyrics no entries yet
required
capthca required

Characters count
: min. 50 characters